Bar Expo interni
Bar Expo

Il Bar Expo di Faenza (RA) è una bottega storica iscritta all’Albo Comunale per via della lunga storia che ha alle spalle.

Il Bar Expo di Faenza (RA) è stato riconosciuto come bottega storica e dunque ha ottenuto l’iscrizione all’Albo Comunale. Il locale gestito da Fanelli

trova ubicazione al numero 99/B di Corso Mazzini e rappresenta un punto di riferimento attivo dal lontano 1954, sotto la guida delle allora proprietarie, Maria ed Emma Emiliani. Nel 1975, l’attività passò nelle mani di Nello e Giuliano Baruzzi, i quali la presero in carico fino al 1990, quando subentrò il titolare attuale.

La sua narrazione come luogo di cultura e socializzazione è strettamente legata alla posizione centrale su Corso Mazzini, di fronte al Palazzo delle Esposizioni, sede di importanti eventi internazionali con partecipanti provenienti da ogni angolo del globo. All’interno degli spazi dell’esercizio, hanno varcato la soglia alcuni tra i più insigni artisti di Faenza, tra cui Matteucci, Biancini, Zauli, Sassi Muky e molti altri.

In particolare, Domenico Matteucci considerava il bar Expo come la sua seconda casa: quando non era reperibile nel suo laboratorio, i clienti potevano star certi di trovarlo al bar, immerso in partite a scacchi o in piacevoli conversazioni con gli avventori.