Silvestro Lega pittore
(©Wikipedia)

Custodisce l’opera e l’ingegno del pittore macchiaiolo

La Pinacoteca Civica è intitolata al famoso pittore Silvestro Lega (Modigliana 1826 – Firenze 1895). E’ situata all’interno di Palazzo Pretorio e ospita quasi duecento opere. Si compone di quattro sezioni fondamentali : esposizione delle opere di Silvestro Lega, la donazione Michele Campana, le opere provenienti dal Premio Lega, una raccolta di quadri donati e/o acquistati dal Comune di Modigliana.

La prima sezione è dedicata a Silvestro Lega ed ospita alcuni capolavori del 1800, quali il celebre “Mazzini morente”. Interessanti anche il gruppo di opere che testimoniano la prima fase del percorso artistico di Lega.

La sezione dedicata alla donazione Campana vede una prevalenza di opere appartenenti all’arte figurativa toscana ed emiliano-romagnola dal 1800 al 1900.

La terza sezione propone i movimenti di avanguardia degli anni ’50 e ’60, ovvero astrattismo, espressionismo astratto, arte ottica.

La quarta sezione invece, comprende diversi esempi di arte contemporanea, tra queste emerge il dipinto “I Nuotatori” di Francesco Nonni.