Oratorio Crocina a Rimini
(©Wikipedia)

L’oratorio della Crocina è una chiesa sconsacrata situata nel centro storico di Rimini

L’edificio fu costruito dalla patrizia Timotea nel 6° secolo e dedicato alla Santa Croce, divenuto “Croce vecchia” in seguito alla costruzione della chiesa di Santa Croce nuova. La chiesa fu consacrata tra la fine del 591 e l’inizio del 592 dall’allora vescovo di rimini Castorio.

La chiesa, che ebbe anche i titoli di monastero di Santa Croce e di chiesa dei SS. Cosma e Damiano, fu restaurata nel 1713 e rimase chiesa parrocchiale fino al 1806, quando tornò a essere cappella privata.

Sconsacrata, viene sporadicamente usata per mostre d’arte.

Si presenta molto semplice esternamente con una facciata in mattoni, in parte coperta da un altro edificio, decorato da un semirosone posto sopra il portale d’ingresso. L’interno dell’edificio è a navata unica, con dipinti di Giovan Battista Costa (1697-1767).