Ponte della Maestà Portico di Romagna
(©romagnatoscanaturismo.it)

Il ponte sul fiume Montone collega il borgo al sentiero della Castellina

La data di costruzione di questo ponte rimane un mistero: alcuni documenti riportano la data del 1328 mentre altre testimonianze rimandano al Medioevo.

Il ponte, che sormonta il fiume Montone, è realizzato in pietra locale ed è costituito da un’unica navata.

La struttura serve a collegare la parte bassa del borgo, al sentiero detto della “Castellina” che si dirige verso Premilcuore.

Il viadotto ha subito un restauro nel 1600, ma la pavimentazione è rimasta quella delle origini ed è una delle attrattive principali del comune di Portico di Romagna. Alla fine del ponte si trova una piccola cappella nella quale i pellegrini che intraprendono il cammino di San Francesco, vengono benedetti.