Museo Romagna Air Finders Fusignano
(©fondoambiente.it)

E’ una meta d’obbligo per tutti gli appassionati di aviazione e di storia bellica

Museo del Gruppo di ricerche e recuperi storico umanitari “Romagna Air Finders” è un associazione di promozione sociale nata nel 2001 e interamente formata da Volontari, che impegnano gran parte del tempo libero, alla ricerca ed al recupero di velivoli della Seconda Guerra Mondiale, interrati a seguito di scontro a fuoco contro la avversa e Umana Pietà nei confronti dei loro Piloti dimenticati.

Dalla fondazione dell’associazione ad oggi sono stati fatti diversi ritrovamenti, recuperando reperti di diversa tipologia: piccole e grandi parti di aereo, oggetti, divise, armi e persino resti umani di piloti provenienti da Italia, Sudafrica, Germania, Brasile, Inghilterra e America.

I reperti più ingombranti sono attualmente conservati in un magazzino, mentre altri sono esposti all’interno di una piccola chiesa sconsacrata di Fusignano. Il piccolo museo è dotato di una sezione permanente che vede esposti cimeli di aviatori fusignanesi, tedeschi e brasiliani e una sezione temporanea dove vengono esposti, di volta in volta, i ritrovamenti emersi dalle campagne di scavo.