Battistero San Giovanni Castrocaro Terme
(©castrocarotermeterradelsole.travel)

L’edificio sorge nel centro storico della cittadina, in via San Giovanni alla Murata

Il Battistero di San Giovanni è un edificio citato nei testi antichi sin dal 1292 e collocato al centro della Murata, la cittadella che domina il centro storico di Castrocaro Terme.

A pianta circolare con la facciata in mattoni e conci a vista e un piccolo campanile a vela, conserva al suo interno un’interessante vasca-sarcofago bizantina, impiegata per le immersioni battesimali: è in marmo d’Istria, di chiara derivazione ravennate, scolpito a bassorilievo tra il VII e VIII secolo d.C.

Sulla parete dell’altare sono visibili tracce di un affresco, forse quattrocentesco, raffigurante San Giovanni che battezza il Redentore. Su un’altra parete è collocata una pala d’altare seicentesca con cornice coeva: il dipinto su tela, datato 1643, raffigura il Battesimo di Gesù.

Il Battistero è aperto la Domenica dopo Pasqua, in occasione della Madonna dei Fiori, e per San Giovanni, il 24 Giugno, al quale è dedicato.

Fonte: “Castrocaro. Il patrimonio artistico, architettonico e ambientale di Castrocaro, Terra del Sole e Pieve Salutare”, di Elio Caruso ed Elisabetta Caruso.
Società editrice “Il Ponte” di Cesena (FC) – 2019