Stricchetti

Gli stricchetti sono una pasta tipica della Romagna conosciuta anche come scrichét e subito riconoscibile per la forma a “farfalla”.

Gli stricchetti sono una pasta fatta a mano con farina e uova che subito si riconosce per via della sua particolare forma a “farfalla”. Conosciuta in dialetto romagnolo come scrichét, questa preparazione è abbastanza semplice dal momento che basta tagliare la sfoglia tirata di media grossezza facendo delle strisce larghe come se fossero pappardelle.

Queste strisce di pasta vanno poi tagliate in rettangoli di circa 5 cm e con un gesto del pollice si va a stringere proprio nella metà del triangolo. In questo modo si ottengono dunque dei nastrini che poi si possono servire sia in brodo che asciutti. Molto apprezzati sono gli stricchetti con ragù e piselli. Ci sono però delle preparazioni più originali come gli stricchetti freddi allo sgombro.