erbe spontanee in un cestino

In Romagna si possono raccogliere erbe spontanee di diversi tipi in modo da sfruttarle sia in cucina che come rimedi naturali.

Le erbe spontanee che si possono raccogliere in Romagna sono davvero numerose e permettono di cucinare tanti deliziosi piatti della tradizione. Non è infatti un caso che ancora oggi ci siano decine di pietanze tipicamente romagnole che prevedono l’impiego di erbe come i cassoni con rosole.

In Romagna tutti sanno cosa si intende quando si parla di crescione, stridoli e ortiche in quanto si tratta di tre erbe amatissime in cucina sia per la realizzazione di sughi per la pasta che per ripieno di tortelli e piadine.

A Casola Valsenio – in provincia di Ravenna – esiste il Giardino delle Erbe dedicato ad Augusto Rinaldi Ceroni dove sono presenti più di 400 erbe.