Ravioli dolci ripieni con marmellata
Ravioli dolci

I ravioli dolci sono una preparazione tradizionale della zona di Imola e si preparavano in occasione della festa di San Giuseppe il 19 marzo

I ravioli dolci sono una ricetta che fa parte della tradizione contadina della zona di Imola e si preparavano in occasione della festa di San Giuseppe il 19 marzo. Questi deliziosi dolci tipici sono realizzati con un impasto molto simile alla frolla e riempiti con confettura o mostarda. Nell’Imolese, in particolare, i ravioli dolci si riempiono con la confettura di albicocche sfruttando il delizioso albicocco Bella d’Imola.

La ricetta che vi suggeriamo è quella proposta dal sito di Visitare Imola.

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 1 uovo a pasta gialla piccolo
  • 240 gr. di farina 00
  • 90 gr. di burro
  • Scorza di 1 limone
  • 100 gr. di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 35 gr. di latte intero

Per il ripieno:

  • 1 kg. di albicocche snocciolate
  • 30 gr. di succo di limone
  • 700 gr. di zucchero semolato

Per ricoprire:

  • Zucchero
  • Alchermes

Preparazione

«Confettura: lavare, snocciolare e tagliare a pezzi grossolani le albicocche; spaccare 4
noccioli, estrarre le mandorle e tritarle grossolanamente. Mettere in una casseruola di
acciaio le albicocche, le mandorle tritate, lo zucchero e il succo di limone e far bollire per
circa 2 ore. Versare subito nei vasetti, chiuderli bene e capovolgerli fino a quando non si
siano raffreddati.

Preparazione: setacciare la farina e il lievito attraverso un colino e versarli in una ciotola;
aggiungere il burro a pezzetti a temperatura ambiente, aromatizzare con la scorza di limone
grattugiata e mescolare per ottenere un composto sabbioso. Unire lo zucchero, mescolare
ancora e poi versare le uova e il latte.

Impastare fino a ottenere un composto uniforme e trasferirlo su una spianatoia; lavorarlo a
mano per formare un panetto. Coprire l’impasto con pellicola e lasciarlo in frigorifero per
almeno 6 ore.

Ripreso il panetto, impastarlo a mano rapidamente, quindi stenderlo con un mattarello fino a
raggiungere uno spessore di circa 4/5 mm. Ricavare dei dischi di 10 cm di diametro.
Farcire i dischi con un cucchiaio di confettura al centro. Richiudere i ravioli su se stessi per
formare delle mezze luna.

Cuocere in forno preriscaldato statico a 170° per 20 minuti nel ripiano medio.

Lasciarli raffreddare e a piacimento bagnarli sulla superficie con l’alchermes.» (così è scritto nel sito web visitareimola.it)