(foto tratta dal libro La cucina Romagnola illustrata)

I macarô cun e ragù ad parsòtt sono un primo piatto molto saporito che in Romagna si prepara da sempre

Anche se in Romagna spesso si prepara pasta fresca, ci sono anche tante ricette che prevedono l’uso di pasta secca. La ricetta dei macarô cun e ragù ad parsòtt, ad esempio, é una di queste.

Per preparare questo piatto – stando a quanto suggerito nel volume La cucina Romagnola illustrata di Edit Romagna (ora Edit Italia) – si scioglievano due cucchiai di strutto in padella e poi si aggiungeva la cipolla che si lasciava soffriggere insieme all’aglio schiacciato. Venivano poi aggiunti il prosciutto tagliato a dadini e il pomodoro sminuzzato. Il tutto si faceva cuocere a fuoco lento per una quindicina di minuti sul fuoco della stufa del camino e a fine cottura si aggiungeva un rametto di rosmarino per dare il sapore.

Oltre a questo primo piatto, un’altra ricetta da conoscere assolutamente è quella dei garganelli di Imola.