Gnocchi di zucca su tagliere di legno e metà zucca
(shutterstock.com)

Gli gnocchi di zucca sono un primo piatto davvero semplice e gustoso. Vediamo come si preparano in Romagna

Gli gnocchi di zucca sono un primo piatto molto diffuso in Romagna. La ricetta è davvero semplice e proprio per questo tutti possono realizzarli anche a casa loro. Una versione deliziosa è quella presente nel libro Dizionario della Cucina Romagnola – Ricette, vini, personaggi….

La ricetta

La ricetta degli gnocchi di zucca è davvero semplice. Quella che vi proponiamo è quella del ristorante «La Meridiana» di Lugo.

Ingredienti:

  • 1 kg di zucca gialla
  • 400 gr di farina 00
  • 4 uova
  • Sale
  • Ricotta affumicata grattugiata
  • Burro
  • Salvia

«Pulire la zucca dalla buccia e dai semi: cuocerla con pochissima acqua, lasciarla raffreddare e passarla al passaverdure. Aggiungere le uova, il sale e la farina e me scolare energicamente. Raccogliete l’impasto con piccole cucchiaiate for mando dei gnocchetti, che immerge rete in acqua bollente salata. Quando vengono a galla, toglieteli con un colabrodo ed immergeteli in acqua fredda (se sono troppo teneri, aggiungete farina all’impasto e riamalgamate il tutto).

Al momento di servire versateli nuovamente in acqua bollente salata, scolateli e saltateli in un tegame dove avrete rosolato il burro con la salvia; cospargete con abbondante ricotta affumicata grattugiata.» (così scrivono E. Morini e S. Vicarelli, Dizionario della Cucina Romagnola – Ricette, vini, personaggi…, Il Resto del Carlino, Bologna, 1993, p.198)