crostata di noci
(foto tratta da I dolci della tradizione romagnola)

La crostata di noci é un dolce semplice e genuino: ecco la ricetta

La crostata di noci è un dolce molto semplice da realizzare e dunque tutti possono replicarlo a casa seguendo la ricetta che vi forniremo ora.

Ingredienti

  • 400 gr di farina
  • 200 gr di burro
  • 2 uova e 2 tuorli
  • 120 gr di zucchero
  • 1 cucchiaio di fecola
  • 1 limone fresco
  • 1 bicchiere di latte intero
  • 120 gr di gherigli di noci tritati
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

«Mescolate alla farina un cucchiaio di zucchero; poi incorporatevi, poco alla volta, manipolando in punta di dita, il burro ammorbidito, tagliato a pezzetti, e le due uova intere, battute con un pizzico di sale. Manipolate l’impasto alla svelta; quindi raccoglietelo a palla, chiudetelo dentro un tovagliolo e ponetelo a riposo, in luogo fresco (anche in frigorifero), per almeno 20 minuti. Trascorso questo tempo, spianate la pasta; stendete la sfoglia sul fondo e sui laterali d’uno stampo circolare di circa 24 cm di diametro, preventivamente imburrato all’in- terno; eliminate le frange di pasta che superano l’orlo dello stampo e mettete subito lo stampo in forno per dare all’involucro una prima cottura di 15-20 minuti.

Preparate, intanto, la crema di copertura: lavorate i tuorli con lo zucchero rimasto (un etto circa). Incorporate al composto bene omogeneo anche la fecola. Aggiungete la buccia del limone grattugiata finemente. Infine, ottenuto un composto ben liscio e omogeneo, stemperate, poco alla volta, con il latte. Versate il preparato in un pentolino e ponetelo sul fuoco per farlo addensare, rimestandolo con cura, su fiamma molto moderata. Ottenuta una crema fluida, spento il fuoco, mescolatevi i gherigli tritati. Versate questo preparato nella cavità della crosta ormai ben bionda; livellate la superficie del ripieno e passate il tutto nuovamente in forno caldo ancora per una decina di minuti.» (I dolci della tradizione romagnola, Edit Romagna, 2007, pp. 29-30)