Interni della Merceria Cheri
(botteghestoricherimini.it)

La Merceria Cheri ha inaugurato nel 1957 e dal quel momento rappresenta una vera istituzione per Rimini.

La boutique Merceria Cheri, situata in via Garibaldi nel cuore del centro storico di Rimini, ha origine grazie all’intraprendenza della signora Liliana Urbinati. Nel lontano 1957, la signora Liliana avviò l’attività acquisendo avviamento e licenza da una parente, con il sostegno determinante del marito e della famiglia.

Le sue doti imprenditoriali, unite a una forte determinazione e al supporto familiare, le consentirono di gestire con successo il negozio e, nel corso degli anni, di diventarne la proprietaria. Sebbene la signora Liliana non sia più presente, la Merceria Cheri continua a prosperare nello stesso edificio ottocentesco grazie alle figlie Nadia e Maria Gabriella. Entrambe hanno iniziato a lavorare dietro al bancone sin da bambine e, dagli anni Settanta, si sono unite alla madre per realizzare il sogno che coltivavano fin dalla loro infanzia.

Fin dai primi anni di attività, Nadia e Maria Gabriella sono state affascinate da colori e oggetti fantasiosi e scintillanti. Dopo aver completato gli studi, entrambe hanno scelto di collaborare con la madre nella gestione della merceria. Ciò ha portato a una significativa trasformazione del negozio, da un tipico fornitore per sartorie artigianali a un punto di riferimento per accessori di abbigliamento. La scelta oculata di razionalizzare la gamma di prodotti concentrandosi sugli accessori ha portato a una notevole spinta aziendale.

Oggi, presso la Merceria Cheri, è possibile trovare una vasta gamma di materiali per la sartoria, che vanno dai bottoni alle perline, dalla passamaneria ai nastri e ai foderami. Inoltre, il negozio offre una selezione di borse, guanti, scialli, cappelli e altri articoli di confezione, soddisfacendo così le esigenze di una clientela appassionata di creazioni uniche e di alta qualità.