"Veduta di Bagnacavallo", Giuseppe Bartoli, 1945, olio su tavola, conservato presso il Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo (Portale PatER)

Giuseppe Bartoli è stato un pittore, illustratore e incisore vissuto nel XX secolo.

Forse, quando si pensa alla ricchezza culturale e artistica di Bagnacavallo e della Romagna in generale, il nome di Giuseppe Bartoli non è dei più noti.

Tuttavia, “le sue opere, soprattutto negli anni successivi al secondo conflitto mondiale, rivelano tratti qualitativi pregevoli” e anche la critica ne ha riconosciuto il valore.

Nell’immagine di copertina, l’artista ha voluto omaggiare il suo paese natale, Bagnacavallo, realizzandone una veduta “con scorcio della Colleggiata di San Michele”.

Bartoli ha anche voluto ricordare uno dei protagonisti della storia romagnola, quel Guidarello Guidarelli che ancora oggi ispira la fantasia di migliaia di visitatori.